PDF Stampa E-mail

APOPHIS

Apocalypse Rock


 

 

 

 

Concept album degli Echoesthree, edito da ConcertOne: il gruppo si cimenta qui nell’ambito del Progetto Apophis, con il tema dell’annunciato  impatto dell’asteroide contro la terra nell’anno 2036. Dieci brani originali pensati secondo una architettura “cinematografica”, a seguire le tappe del viaggio dell’asteroide verso il nostro pianeta. Il punto di vista è quello di un uomo e di una donna, gli unici due esseri umani che rimarranno vivi sulla terra..

La suite “Apophis” è così la colonna sonora di un film che non è stato ancora girato! 

Da segnaare la parteicpazione del contralto Alessandra Pompili e del coro CASC della Banca d'Italia diretto dal Maestro Guglielmo De Sanctis.

 

Alcuni brani dell’album sono stati utilizzati per il videoart della mostra "Apophis. Immagini da una apocalisse annunciata" realizzato da Piero Balzoni, Fabio Di Simone, Paolo Tommasini, Anna Zanconato sotto la Supervisione della professoressa Mihaela Gavrila della Facoltà di Scienze della Comunicazione e Dipartimento di Sociologia e Comunicazione dell’Università degli Studi La Sapienza di Roma,  nonché impiegati per la coreografia Corpi incandescenti, di Simona Caroleo, Sara Di Salvo, Valeria Pediglieri, Simona Pietrosanti e Rosada Zangrì, allieve del biennio di specializzazione in coreografia dell’Accademia Nazionale di Danza sotto la supervisione di Elisabet Sjonstrom e Carla Marignetti.



Apophis - Apocalypse Rock

by ECHOESTHREE

(Centofante - Lentini - Orlandi)

Voce: Alessandra Pompili

Con la partecipazione

del coro CASC della Banca d'Italia

ConcertOne, Roma 2009