PDF Stampa E-mail

FILI D'ERBA

Variazioni sul tema del regalo

 

 

Ho realizzato quest'opera in tempi diversi, i disegni successivamente al testo, col proposito di riflettere sul tema della gratuità.

Ho pensato al regalo più gratuito di tutti (il più inutile secondo la logica di certe persone di buon senso): un mazzo di fiori, a fronte del quale le persone di cui sopra preferisocno infatti di gran lunga regalare piante, perché, "un po' di più durano".

(Ma le piante, rispettabilissimi esseri animati, proprio in quanto esseri animati, non possono essere sacrificati alla logica del buon senso!)

Sulla scala dell'inutilità, ancora più avanti stanno i fili d'erba: regalare fili d'erba sarebbe un gesto super-gratuito.

L'opera è andata on line nei primi mesi del 2011 sul sito www.lauradelucaANDfriends. Nei disegni ho raffigurato un ragazzo e una ragazza apparentemente diversissimi: lei entusiastica ed energetica, lui malinconico e apparentemente taciturno. Un assortimento che, nella vita, ho ritrovato spesso.

 

 

Il corredo musicale dell'opera si deve alla sensibilità e alla creatività di SIlvano Valci, che mi ha regalato dodici brani originali per chitarra da lui composti ed eseguiti.

Silvano ed io abbiamo frequentato insime il quarto ginnasio a Roma, al Liceo Mamiani nell'anno scolastico 1970-1971.

Per 40 anni ci siamo persi di vista, per ritrovarci casualmente in rete tramite un amico comune.

Abbiamo lavorato ai Fili d'erba per diversi mesi senza mai reincontrarci. Nell'estate del 2011 abbiamo celebrato insieme a Romal'avvenuta pubblicazione dei dodici capitoli dei Fili d'Erba

 

Per visualizzare la pagina si può  fare clic qui

Tra qualche tempo sarà possibile sfogliare qui tutta l'opera.

 

 

FILI D'ERBA

Variazioni sul tema del regalo

Testo e disegni miei

Musiche originali: Silvano Valci

In rete da gennaio ad aprile 2011