PDF Stampa E-mail

PAROLE ESCLUSE




L'eclettico e poliedrico Vittorio PAVONCELLO, ideatore di SPAM ART,
lanciava l'idea di un'antologia poetica a più mani

dedicata alle parole escluse

nella seconda metà del 2015.

 

 

In un mondo che straparla, sono davvero troppe le parole escluse, 

e con esse i soggetti emarginati, le sterminate folle dei senza voce.

Insieme a Francesco Onirige, Paolo Parisi Presicce, Paolo Pelli e Michela Zanarella

e allo stesso Pavoncello,

abbiamo affiancato i nostri componimenti

in una raccolta insolita, volutamente asimmetrica, nata da una serie di provocazioni e di echi.

Il progetto, così attraente sulla carta,

e destinato nelle intenzioni del suo ideatore a una performance a più voci,

ha avuto due reealizzazioni pubbliche a Roma:


Domenica 20 marzo 2016

alla libreria MANGIAPAROLE

e

Lunedi 21 marzo 2016,

nella sede del XII municipio

in occasione della Giornata Mondiale della Poesia


Qualche autocritica è già possibile:

l'intenzionale asimmetria rischia di sconfinare nel disordine

e la ricerca di un'idea registica

è dunque la prossima tappa necessaria di questa insolita esperienza.

 

Video parole escluse:

https://youtu.be/BuUZkyCu99s