PDF Stampa E-mail

INCONTRO CON IL ROCK'N ROLL

 


con
PIER PAOLO CUNA


Questa piccola performance appartenente alla lunga schiera delle  interviste impossibili viene appositamente realizzata come "trailer" del mio libro Tre meno un quarto. Piccola storia di un trio rock italiano. E venne rappresentata in occasione delle presentazioni di questo libro.

 

Lo spirito della musica di protesta per eccellenza viene provocato a fornire un rapido excursus sui capitoli fondamentali della sua storia, ma anche criticato nei suoi atteggiamenti trasgressivi e rivoluzionari. La tesi è che, nell’era del postmoderno, sia ormai supeflua qualsivoglia rivoluzione.

Il Rock, personaggio controcorrente, duro e aggressivo, si manterrà fedele al suo ruolo fortemente eversivo, ma rivelerà alla fine un nucleo di tenerezza e un aspetto non immediatamente visibile del suo messaggio: un modello di convivenza utopico, la fraternità in nome della musica, che premia di soddisfazione e di entusiasmi innumerevoli ragazzi di ogni età, in tutto il mondo, ancora oggi, a oltre 60 anni dalla sua nascita.

La prima rappresentazione aviene a Rock Incontro Live Club il 16 febbraio 2011, seguita da una esibizione live del gruppo TrechevedonoilrE, in occasione della presentazione del loro album Nella baracca di latta



Le due successive rappresentazioni, qualche settimana dopo, Presso la Biblioteca Nazionale di Castro Pretorio e presso il Museo dell'Audiovisivo - Discoteca di Stato.