PDF Stampa E-mail

ATTRAZIONE TERRESTRE



 

 

Questo spettacolo è uno dei tanti frutti del più generale Progetto Apophis, che nasce da un desiderio del mio amico Walter Centofante degli Echoesthree: "trrovarsi lì" quando l'asteroide Apophis impatterà, se impatterà, contro la terra nell'anno 2036, così come agli inizi del 2007 annunciavano alcuni astrofisici dagli USA.

Il Progetto ha coinvolto una sessantina di artisti e professionisti tra l'autunno del 2007 e gli inizi del 2010 in campi diversi: dal mondo delle arti figurative alla musica, dalla danza all'opera lirica, al teatro. Questa pièce è un semplice dialogo fra l'asteroide, impersonato da Giuliana Lojodice e lo scienziato che lo osserva al telescopio (Arnaldo Ninchi).

 

Apophis rivela i suoi sentimenti umani nei confronti della terra. Il nostro pianeta lo attrae in quanto luogo di drammi ma anche in quanto patria di sentimenti e di emozioni che ad esso, ammasso gelato di rocce e metalli fusi, sono totalmente sconosciuti.
Il dialogo è un invito ad apprezzare maggiormente le ricchezze del nostro pianeta e a salvaguardarlo al meglio.

 

Nei due distinti contesti in cui il  lavoro è stato rappresentato si è fatto ricorso però ad un criterio modulare per arricchire e... variegare la struttura elementare del dialogo, affiancando la pièce ora ad esecuzioni musicali live,ora alla proiezione di un video con anticipazioni sula mostra d'arte ispirata allo stesso tema, ora ad una coreoografia originale, diversamente abbinando questi elementi. L'obbiettivo era far interagire componenti diverse e variabili per aumentare il senso di attesa corale dell'impatto.

Coordinare contributi e professionalità non è stata impresa facile, ma molto appassionante.



ATTRAZIONE TERRESTRE

di Diego Romano

con Giuiana Lojodice e Arnaldo Ninchi


 

con

Apophis Videoart

a cura di
Piero Balzoni, Fabio Di Simone, Paolo Tommasini, Anna Zanconato
Facoltà di Scienze della Comunicazione e Dipartimento di Sociologia e Comunicazione
Università degli Studi La Sapienza di Roma
Supervisione: professoressa Mihaela Gavrila

Musiche ECHOESTHREE

e con

 

ApophiSuite
per flauto e pianoforte
dall’omonima opera lirica
di Gianluca Podio e Stefano Taglietti
per il Conservatorio di Musica di Trento
Edizioni Musicali Rai Trade

con
Elitza Harbova piano
Andrea Ceccomori flauto

 

 

Regìa

Giovanni Antonucci


Roma, Teatro India,  30 giugno - 1 luglio 2009


***


ATTRAZIONE TERRESTRE

di Diego Romano

con Giuiana Lojodice e Arnaldo Ninchi

 

con

Apophis Videoart


e con

Corpi incandescenti

 

Coreografia originale dell'Accademia Nazionale di DanzaCoreografe e interpreti: Simona Caroleo, Sara Di Salvo, Valeria Pediglieri, Simona Pietrosanti e Rosada Zangrìallieve del biennio di specializzazione in coreografia.Coordinamento: Elisabet Sjostrom, Carla Marignetti

Partecipazione, live, del coro CASC della BANCA d’ITALIA

diretto da Guglielmo De Santis su Apophis, Apocalypse Rock by ECHOESTHREE

 

Roma, Teatro dell'Angelo,  9 settembre 2009