Close

DISEGNIAMO IL FUTURO

Prima il Covid, poi la guerra in Europa, il riscaldamento globale, la crisi energetica, la povertà che incombe… Che cosa ci riserva il futuro? E’ la domanda che maggiormente ci rivolgiamo, che rimbalza in tutti i convegni, i progetti politici, i salotti televisivi… Me l’ha consegnata anche, perché ne realizzassi un’inchiesta su carta, Enrico Iacomettii, direttore di Armando, la casa editrice che opera da decenni soprattutto nella saggistica, e per cui coordino la collana XXI Venturo, che gioca appunto sulle previsioni per i prossimi decenni di questo secolo.

E’ nato così il libro Disegniamo il futuro, in cui venti contemporanei selezionati nel mondo della cultura, della politica, della scienza, dell’arte vengono sollecitati a immaginare il nostro futuro prossimo. Un album di interviste che, oltre a un ricco parterre di intervistati eccellenti, vanta anche un altrettanto ricco manipolo di intraprendenti intervistatori. Ho infatti coinvolto nell’impresa amici e colleghi che hanno condiviso con me parte del mio percorso professionale alla Radio Vaticana.

Nel libro, che alterna previsioni sconfortate e apocalittiche a più idilliache e ottimistiche speranze, si possono trovare così i sogni e i timori dei giornalisti Dalia Abdel-Salam e Massimo Fini, dell’urbanista Alessandro Bianchi, dei pittori Ennio Calabria e Maupal, dell’architetto Santiago Calatrava, dell’ astrofisica Patrizia Caraveo e della fisica Alba Formicola, dello storico Franco Cardini, dell’inventore del microprocessore Federico Faggin, della sondaggista Alessandra Ghisleri, dell’economista Marco Ginanneschi,  dell’astronauta Umberto Guidoni, dei poeti Dante Maffia e Renato Minore, del regista Vito Molinari, del sindaco di Casal di Principe Renato Franco Natale, dei sacerdoti Tonino Palmese e Vittorio Trani, del compositore Claudio Simonetti.

Doveroso e affettuoso ringraziamento agli amici e collaborattori del progetto Giulia Angelucci, Micaela Arcidiacono, Eliana Astorri, Annamaria Barbato Ricci, Dario Busolini, Andrea De Angelis, Giampiero Guadagni, Marcello Lazzerini, Federica Marengo, Roberto Pagano, Massimo Pedroni, Alessandra Petitta, Cristian Umbro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.